La giornata storta dei capelli Dimostrato da una ricerca scientifica: Perché i capelli belli contano

Hair Health Matter_Image_710x275

Che sia giusto o no, tutti facciamo ipotesi e giudizi basati sulle apparenze.

Uno studio commissionato dagli scienziati negli Stati Uniti, utilizzando alcune delle più recenti tecnologie eye-tracking, ha rivelato alcune cose interessanti sull'impatto che i capelli sani, lucidi e belli hanno sulle percezioni positive delle donne da parte di altri. Ciò che è stato infine rivelato è che esiste davvero qualcosa come un giorno nero per i capelli!

La prova: l'Eye-Tracking
La tecnologia Eye-tracking è affascinante. La macchina di eye-tracking impiega due fonti che emettono luce, operando a 50Hz negli spettri infrarossi, e una telecamera sofisticata per misurare la luce riflessa dalle pupille di una persona mentre guarda qualcosa, come dei bei capelli. Con questa tecnologia, gli scienziati sono in grado di osservare i comportamenti inconsci e tenere traccia dei movimenti degli occhi della gente e della durata dello sguardo mentre guardano capelli, che siano belli oppure no. E il punto su cui gli occhi delle persone si soffermano rivela la loro vera opinione.

Come è stato condotto lo studio
Per condurre questo studio di eye-tracking, gli scienziati Pantene Pro-V hanno selezionato casualmente sette donne. Le donne sono state fotografate prima dello studio, utilizzando l'illuminazione controllata e la lunghezza focale della fotocamera, prima con i "capelli in cattivo stato" cioè non lavati, né spazzolati né pettinati, poi con "capelli in buono stato", ossia lavati e con un'acconciatura realizzata con i prodotti Pantene Pro-V per la cura dei capelli. Le espressioni facciali delle donne e il trucco erano strettamente controllati per garantire la coerenza sia prima che dopo le foto. Le partecipanti sono state valutate, prima e dopo lo styling (con capelli in buone e cattive condizioni) e da una vista anteriore e posteriore, per il fascino trasmesso dal volto e dai capelli, da un gruppo di 36 uomini e donne.

L'impatto dei capelli in brutte condizioni
Prima di lavare e creare le acconciature con Pantene Pro-V, ai partecipanti con i capelli lunghi è stata data un'età media di 29,5 anni. Tuttavia, dopo il lavaggio e l'acconciatura con Pantene Pro-V per capelli bellissimi, che contrastano i "capelli in brutte condizioni" di prima, alle donne è stata data un'età media più giovane di 25,8 anni - una differenza di oltre quattro anni. Ma l'impatto dei capelli in cattive condizioni non finisce qui. L'eye-tracker ha anche rivelato la misura in cui le persone attribuiscono tratti della personalità esclusivamente basandosi sull'aspetto fisico, come dei bei capelli. Ad esempio, i capelli in brutte condizioni attraevano risposte legate alla personalità dei partecipanti, come la "pigrizia", "non può essere disturbata", "non si cura", "selvaggia", "ingestibile" e "sembra come se fosse di fretta."

Inoltre, l'eye-tracker ha mostrato che quando i capelli sono arruffati, l'occhio si sofferma maggiormente su di essi, semplicemente sui punti negativi come capelli ribelli, crespi, pieghe e punte secche. Ma negli scatti dei capelli puliti, lucenti e con l'acconciatura, l'occhio si concentrava sul viso e sulle bande di luce intorno alla parte superiore della testa della partecipante. Questo dimostra che i capelli in brutte condizioni distraggono l'occhio, mentre quando una persona ha dei bei capelli, lo sguardo si concentra sugli attributi positivi del viso. E chi vuole sembrare 4,1 anni più vecchia solo per dei capelli non curati?

La gloria di bei capelli

Mentre i capelli in cattive condizioni suscitavano commenti meno lusinghieri su età e personalità delle donne, i capelli in buone condizioni coglievano commenti del tipo "i bei capelli rendono una ragazza più attraente", "sembra più professionale" e "sembra preoccuparsi per il suo aspetto." In questo modo i capelli belli permettono alle donne di risplendere con migliori risorse e tratti di personalità. È evidente che il volto, se abbinato a capelli belli e dall'aspetto sano, assume una nuova composizione e un nuovo equilibrio, ed è più gradevole alla vista e viene considerato più attraente.

Allora, qual è il vero risultato dello studio? La ricerca eye-tracking dimostra che i capelli sono un fattore critico nel modo in cui le donne sono fisicamente percepite dagli altri, e suggerisce che quando una donna ha capelli dall'aspetto sano e belli, gli altri la vedono non solo più giovane e più bella all'esterno ma anche con una personalità forte e bella dentro. Dimostra anche che "avere una fantastica giornata" è sempre stato un riferimento a un atteggiamento e a una filosofia positiva, non solo a bei capelli. Pantene Pro-V ti offre i prodotti per massimizzare il tuo vero potenziale!