Consenso per i cookie
Hair Advisor

"Vedersi allo specchio come ci si vede dentro può davvero cambiare la propria vita. Qualcosa di semplice come far crescere i capelli, o ottenere il giusto taglio di capelli può essere un momento di potere. Questo è particolarmente vero per le persone transgender che passano a guardare finalmente nel modo in cui si sono sentite per la maggior parte della loro vita".

Kristin Rankin è una hair stylist di Toronto e da 13 anni e possiede Fox and Jane, un parrucchiere rivoluzionario nel quartiere East End di Leslieville.

Nel 2017 Kristin ha iniziato il progetto Dresscode Project, ispirato da un incidente avvenuto nel suo salone. Stava tagliando i capelli di una donna transgender e il giorno dopo la cliente ha twittato che, anche se aveva fatto la transizione da cinque anni, era la prima volta che si tagliava i capelli e si sentiva una donna. Questo ha toccato Kristin e le ha fatto capire che bisognava fare qualcosa per far sì che non si creassero malintesi nei saloni di bellezza.

"Ho sentito centinaia di volte la storia di una persona che esce da un salone con un taglio di capelli eccessivamente femminile quando invece aveva chiesto di essere rasata ai lati con capelli più corti sopra. Questo si chiama "misgendering" e succede così regolarmente".

Il viaggio nel mondo dei capelli di Kristin inizia quando aveva poco più di vent'anni e ha deciso di tagliare la sua coda di cavallo bionda - un evento che lei descrive come un cambiamento di vita e di potere, dato che finalmente è stata in grado di iniziare a guardare nel modo in cui voleva.

"È stato un momento molto importante per me, ho iniziato a cambiare il mio modo di sentire e vedere il mio aspetto e poi mi sono finalmente mostrata come sono. E anche la mia espressione di genere è cambiata a quel punto".

Oltre al progetto Dresscode Project, Kristin è anche membro del comitato per l'East Side Pride Festival, del comitato di selezione per il Inside Out Film Festival, membro del consiglio di amministrazione di It Gets Better Canada e membro del panel di Change the Narrative.

kristin video thumbnail